cv

TEATRO C’ART COOPERAZIONE INTERNAZIONALE E DELLA PACE
Brasile (Salvador Bahia) dal 1997 al 2011
Creazione di un Nucleo di ricerca sul clown all’interno della ONG Cria Centro di Referencia Integral de Adolescentes, con sede a Salvador Bahia. Questa organizzazione è molto rinomata in Brasile per l’uso dell’arte nel processo di sviluppo e rinforzo dell’identità di ragazzi della periferia di Salvador. L’incontro tra C’art e Cria nasce da una collaborazione nata nel 1997 attraverso l’incontro di Maria Eugenia Milet e André Casaca, un incontro di arte che nei 14 anni di collaborazione è sfociato in una grande amicizia. Il progetto realizzato a Salvador ha beneficiato numerosi ragazzi provenienti da situazioni disagiate come quelle della periferia di Salvador Bahia, Il linguaggio comico – non verbale usato si è rivelato molto vicino alle necessità espressive dei ragazzi e molto adatto come intermediazioni di conflitti e problematiche della adolescenza. Il progetto in Brasile con il Cria, prende una forma più completa dal 2004, riuscendo ad avere finanziamenti e sostegno da enti come la Regione Toscana, l’Unione Europea. La collaborazione tra il C’art (Castelfiorentino-Firenze Italia) e il Cria (Salvador Bahia-Brasile), è legata da un interesse comune nell’interscambio di culture tra adolescenti brasiliani ed europei, nella promozione di valori di solidarietà, pace e cittadinanza. Il Clown, durante questi anni è stato il ponte di incontro tra queste culture, oltre al fatto che la metodologia “Educazione comico relazionale” sviluppata e applicata da André Casaca trova le sue radici anche in Brasile e si sviluppa in Italia, terra dell’Arte del Clown. Un rapporto C’art-Cria si è fortificato anche per la propria storia e ricerca sull’Arte come strumento Educativo.
Gennaio 2007 CART è invitata dall’organizzazione Save the Children di Recife per tenere dei corsi di formazione per insegnati ed educatori sul tema dello sfruttamento della prostituizione minorile e il disaggio sociale
Sempre nel 2007 promuove corsi e collaborazione a Sao Paulo con la ONG Eremin a Osasco, periferia di Sao Paulo.
Collabora con Il Circo de Todo Mundo, di Belo Horizonte tramite il progetto “Dialog-arte” in Toscana.
Capo Verde (Mindelo San Vicente) dal anno 2008 al 2010
L’associazione C’art, viene coinvolta all’interno di un progetto di cooperazione dal tema “Il baule dei suoni”, progetto pluri-artistico coordinato dalla cooperativa Prospettive con sede a Como, realizzato a Mindelo capitale di San Vicente-Capo Verde. C’art sviluppa un importante progetto di cooperazione insieme al Ministero dell’educazione, Delegazione dell’insegnamento di Sao Vicente e insieme all’Istituto Pedagogico di Sao Vicente, isola di Capo Verde. In questo progetto usa e diffonde il proprio metodo di Educazione Comico-relazionale per contribuire direttamente nelle relazioni interpersonali tra insegnante/alunno. In funzione dei risultati ottenuti nella prima fase del Progetto 2008, con l’appoggio del Ministero dell’Educazione di Capo Verde, C’art ha promosso il SIMA I° Convegno Internazionale sulle Metodologie alternative applicate nella scuola, coinvolgendo docenti universitari e pedagogisti italiani e capoverdiani oltre a rappresentanti di alcune ONG brasiliane. Un momento di scambio educativo e istituzionale che ha coinvolto direttamente più di 500 tra insegnati, professori e dirigenti scolastici della scuola pubblica dell’isola di Sao Vicente, riscuotendo un ottimo risultato e ponendo le basi per un nuovo progetto per gli anni a venire.
Etiopia (Addis Abebba) dall ‘anno 2008 al 2010
Nel settembre 2008, André Casaca di C’art, realizza una serie di spettacoli nella Capitale Etiope presso Il Centro di accoglienza per bambini sieropositivi “Madre Teresa di Calcutta”, presso il Centro di assistenza sociale “San Giuseppe”, presso il Teatro dell’Istituto Italiano di Cultura, oltre che realizzare corsi di formazioni per educatori di strada del Centro Bosco Children, che è una ONG che sviluppa un metodo di accoglienza e recupero di bambini e ragazzi che vivono per le strade della città.
Palestina (Betlemme) Israele (Gerusalemme) dall’anno 2009 al 2010
C’art realizza un corso di formazione professionale “La comicità non verbale come strumento per alleggerire il soggiorno dei bambini in Ospedale”,tenuto da André Casaca e rivolto al collettivo (medici, infermieri, e personale sanitario) dell’ospedale Baby Hospital di betlemme, l’unico ospedale della palestina dedicato interamente ai bambini. Un progetto realizzato per volontà di una serie di enti e associazione della provincia di Siena, dentro del progetto “Terre di Toscana: strumenti per la pace formazione 2009”. Realizza inoltre lo spettacolo Tranquilli presso il teatro di Betlemme e nella scuola salesiana Terra Santa School” di Gerusalemme. Nel 2010 la formazione si estende in alcune classi della scuola pubblica a Betlemme oltre che alla Scuola di Gomme di Khan al Ahmar, campo beduino situato tra Gerusalemme e Gerico, che ospita oggi cento bambini della comunità Jahalin. Circondati da insediamenti israeliani.


Palestina
Etiopia
Capo Verde
Brasile